Blog

mike brodie

MIKE BRODIE

mike brodie

MIKE BRODIE

“Nato nel 1985 in Arizona, inizia a fotografare nel 2004 quando ha ottenuto una Polaroid. Utilizza un alias “The Polaroid Kidd” e nei quattro anni successivi gira gli USA accumulando fotografie che comporranno una vera e propria collezione di viaggio Americano. Non avendo alcuna formazione, sceglie di rimanere slegato dalle pressioni e dalle aspettative del mondo dell’arte.

Brodie documentata compulsivamente le sue esplorazioni e improvvisamente come ha cominciato a fare fotografie, ha smesso.

Nel 2008, Brodie ricevette il Baum Award for American Emerging Artists. Nel 2013, il suo libro, “A Period of Juvenile Prosperity” venne pubblicato da Twin Palms, successivamente numerose gallerie esposero le immagini. E’ in corso la terza ristampa.

Il libro successivo, “Tones of Dirt and Bone” è stato pubblicato nel 2015 con presentazioni a New York e Los Angeles. Brodie premiato dalla Nashville Auto Diesel College (NADC). Attualemtnte vive in West Oakland, California, con sua moglie Celeste.

Nonostante abbia smesso di fare fotografie, il lavoro di questi cinque anni intensi ha lasciato un impatto duraturo sul mondo fotografico.”

Quanto scritto è preso dal sito web di Mike Brodie, probabilmente il sito è stato creato dalle case editrici e Brodie ne sa il giusto, ma non è importante. Importante è il linguaggio di Brodie, semplice, immediato, dinamico, genuino. Colpisce subito, colori saturi. Le scene ritratte sono d’impatto emotivo.

Purtroppo la pubblicazione di “A Period of Juvenile Prosperity” non trasmette lo stesso impatto, 75€ ma i colori non rendono ciò che i miei occhi hanno visto sulle stampe esposte in mostra. Il libro l’ho acquistato comunque ma effettivamente rende molto meno.

Google Plus
{{ message }}

{{ 'Comments are closed.' | trans }}